domenica, aprile 27, 2008

casa mia, casa mia

Penso a un magazine spagnolo-italiano per un breve articolo su Shift: ci sono fotografie degli appartamenti di gente come Elein Fleiss di Purple Journal o Mike Mills. Mi piace l'idea del voyeurismo dell'interior design, di spiare l'arredamento altrui attraverso la tipica forma a serratura dei filmini erotici degli anni settanta anche se probabilmente il lato più interessante è quello di organizzazione dello spazio come strategia di presentazione/mediazione di se. Tutte le persone qui hanno lavori creativi quindi piccoli spazi in grandi città, tanti libri ammassati e fotografia attaccate sui muri; tutti i computer sono Apple Computers.

Etichette: , , ,

3 Comments:

Blogger baroccogiapponese said...

Bello Apartamento, da voyeur convinto e da grande estimatore di Purple Journal e Mills, non me lo farò scappare (se lo trovo).

4:22 AM  
Blogger signorphibes said...

Ciao barocco,

si è una rivista molto interessante, non so se per il momento è prevista una distribuzione in giappone (in copertina c'è già il prezzo in yen) ma certamente se invii loro una mail te la manderanno.

8:41 AM  
Blogger bambinonucleare said...

vuoi andare all'atp pichfork di questo weekend per check in architecture?

12:07 PM  

Posta un commento

<< Home